Pagine

domenica 28 dicembre 2008

Buona settimana (cambiare non gli occhiali, ma gli occhi....)

Carissimi, ci stiamo sempre più accorgendo che le sfide che l’umanità ha davanti nei prossimi decenni sono impressionanti e soprattutto nuove.
I progressi della scienza stanno per giungere e superare a confini che un tempo sembravano inarrivabili sia nel campo della vita sia in quelli spaziali.
I progressi delle comunicazioni, dei trasporti, delle relazioni personali e internazionali globali ci immettono sempre più vicino a noi in un mondo multiculturale in cui dovremo convivere con persone completamente diverse da noi.
Non servirà più soltanto rinnovare i nostri punti di riferimento culturale, i nostri schemi mentali, le strutture politiche, occorrerà procedere ad un profondo cambiamento di noi stessi.
Invece di cambiare gli occhiali e comprarne di nuovi, occorrerà cambiare gli occhi...
Lo facciamo insieme?

Buona settimana e.. buon anno

4 commenti:

Pompeo S. ha detto...

...oppure, semplicemente sottoporsi ad una visita approfondita del Medico della Luce.
Buona Visione !
Pompeo

Carlo Iangoni ha detto...

Ciao Giuseppe, il problema è capire che vuol dire veramente cambiare gli occhi e se serve farlo....
Cari saluti

Carla R. ha detto...

Ciao Giuseppe, io ci sto a cambiare gli occhi con te, con voi.

Auguro a te, a Patrizia e a tutti gli amici ogni bene per il 2009



Ciao

Anonimo ha detto...

Lancio una proposta :
perchè non proviamo a dire cosa per ognuno di noi significa "cambiare gli occhi"'
Per me significa staccarsi dal vecchio modo di vedere le cose per recuperare la capacità di stupirsi e di essere "curiosi"